ITA | ENG

Vellutata di Scalogno dell’Emilia e crostini aromatici

Un primo piatto che regala un caldo abbraccio nelle giornate fredde e solletica il palato con il suo sapore delicato

  • Gluten freeno
  • Vegan
  • Portataprimo
  • DifficoltàSemplice
  • Tempo40'
  • Persone4
  • Gluten freeno
  • Vegan
  • Courseprimo
  • Level of difficultySemplice
  • Preparation time40'
  • Serving4
Vellutata di Scalogno e crostini

Ingredienti

  • 700 g di patate
  • 8 Scalogni dell’Emilia
  • 400 ml di latte intero
  • 400 ml di acqua
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 4 fette di pane raffermo tagliato a cubetti
  • sale e pepe

 

La vellutata di Scalogno dell’Emilia è un caldo abbraccio. L’elegante bulbo diventa prezioso ingrediente di un primo piatto sano e delicato, quello che ci vuole con l’arrivo della stagione più fredda. Unito alle patate appaga il palato e regala una morbida coccola. Per rendere la vellutata di Scalogno dell’Emilia un piatto rapido e perfetto per la cena, basta aggiungere alcuni crostini e… tutti a tavola!

Procedimento

Tritare finemente lo Scalogno dell’Emilia, sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti. In una pentola dai bordi alti mettete un filo d’olio, aggiungete lo scalogno e le patate, poi fate rosolare per qualche minuto. Aggiungere il latte e l’acqua fino a coprire completamente, aggiustare di sale e di pepe, cuocete a fuoco dolce per 20 minuti circa, le patate si devono ammorbidire. Con un frullatore a immersione create un composto liscio ed omogeneo. Servite subito la vellutata con crostini di pane leggermente abbrustoliti e dell’erba cipollina fresca, a piacere potete aggiungere anche un filo d’olio extravergine d’oliva.

 

A cura di Daniela Tornato, blogger di Smile, Beauty and More