ITA | ENG

Tranci di pesce spada con cipolle in agrodolce

La ricetta dei tranci pesce spada con cipolle in agrodolce è la soluzione ideale per chi vuole preparare un secondo di pesce semplice ma gustoso, abbinato a un contorto decisamente saporito

  • Gluten freesi
  • Veganno
  • Portatasecondo
  • DifficoltàSemplice
  • Tempo40'
  • Persone4
  • Gluten freesi
  • Veganno
  • Coursesecondo
  • Level of difficultySemplice
  • Preparation time40'
  • Serving4
Freddi Trancio di pesce spada

Ingredienti per 4 persone

  • 4 tranci di pesce spada (circa 800 g)
  • 5 cipolle ramate o cipolle Borettane
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 limone bio
  • sale e pepe nero

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Servire i tranci di pesce spada con cipolle in agrodolce è la soluzione ideale per chi vuole preparare un secondo di pesce semplice ma gustoso, abbinato a un contorto decisamente saporito. Le cipolle in agrodolce, infatti, combinando l’agre delle cipolle con il dolce dello zucchero conferiscono al piatto un carattere forte. Per prepararlo è possibile utilizzare anche le cipolline borettane.

Procedimento

Sbucciate le cipolle, tagliatele in grossi spicchi. Mettetele in una padella antiaderente, aggiungete un bicchiere d’acqua e 2 cucchiai d’olio. Fate soffriggere il tutto per circa 10 minuti. Quando sentirete l’olio sfrigolare, unite l’aceto e lo zucchero, aggiustate anche di sale e di pepe, fate cuocere ancora per 5/10 minuti, mescolate bene con un cucchiaio di legno in modo tale che gli ingredienti si amalgamino bene insieme.

Lavate e asciugate i tranci di pesce spada. Insaporiteli con prezzemolo tritato, sale e pepe. Cuocete i tranci su di una piastra antiaderente ben calda con 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Facendo attenzione a far dorare bene su entrambi i lati il pesce. A fine cottura, togliete i tranci di pesce dalla piastra e trasferiteli in padella con le cipolle in agrodolce. Lasciate insaporire per qualche minuto, dopodiché servite il tutto aggiungendo a piacere del limone e qualche foglia di prezzemolo fresco.

 

A cura di Daniela Tornato, blogger di Smile, Beauty and More